Prendersi cura dei propri capelli

parrucchieri milano

parrucchieri milanoPrendersi cura dei propri capelli è importante. Anche quando ci si reca settimanalmente dal parrucchiere è fondamentale sapere come comportarsi, in quanto ci saranno sempre alcune settimane in cui si avrà bisogno di prendersi cura della propria capigliatura in maniera autonoma. Ma quali sono i suggerimenti per farlo al meglio?

Se sei di Milano e vuoi prenderti cura dei tuoi capelli, concedendoti un momento di totale relax, affidati alle mani esperte dei parrucchieri del salone  di Franco Curletto. Visita il sito internet http://www.francocurletto.com/it  per maggiori informazioni.

Come lavare il capello

La prima cosa da sapere a riguardo è che i capelli vanno curati sempre, indipendentemente dal fatto che siano sciupati o sanissimi. Ovviamente, una delle prime abitudini importanti è lavarli regolarmente e al bisogno, ma non troppo frequentemente. Durante il lavaggio, i capelli dovrebbero sempre essere completamente bagnati, non andrebbe consumata una quantità eccessiva di shampoo, e si dovrebbe massaggiare il cuoio capelluto in maniera decisa ma non troppo forte. Anche il risciacquo dev’essere accurato.

Prendersi cura dei capelli significa anche trattarli bene quando si utilizza l’asciugamano (non frizionare troppo forte), pettinarli con delicatezza e con un pettine che non spezzi i capelli e, quando è possibile, si dovrebbe lasciar asciugare i capelli senza utilizzare il phone.

Questi sono i passaggi basilari che ognuno di noi dovrebbe mettere in pratica per prendersi cura dei propri capelli. Naturalmente, si può fare di più e le abitudini da prendere variano in base al tipo di capello. Ad esempio, chi ha i capelli che tendono ad ingrassarsi in fretta, dovrebbe lavarli più spesso, e chi ha i riccioli dovrebbe usare un prodotto per pettinarli con più facilità.

In poche parole, ogni tipologia di capello ha bisogno di cure diverse e sono tutte abitudini che ognuno dovrebbe prendere in considerazione ed iniziare a mettere in pratica. Tuttavia, è possibile scegliere tra rimedi naturali e prodotti cosmetici, oppure usarli entrambi, scegliendoli in base al proprio capello. Questi elementi andrebbero poi usati almeno una volta alla settimana.

Come proteggere e curare il capello

Oltre ai prodotti o rimedi naturali che ognuno di noi potrebbe usare per curare la propria capigliatura, bisogna considerare che i capelli hanno bisogno di essere protetti dagli agenti esterni. Uno di questi è il sole e il consiglio è quello di indossare un cappello quando si è consapevoli che si starà molto tempo in un’area assolata.

Poi ci sono le sostanze chimiche, come ad esempio il cloro delle piscine. In queste eventualità si dovrebbero lavare i capelli subito dopo aver fatto l’ultimo bagno. Ricordiamo che anche molti trattamenti stiranti ed arriccianti sono dannosi per il capello, perciò bisognerebbe evitarli il più possibile. Lo stesso vale per l’utilizzo di piastre liscianti, ferri arricciacapelli e phone: l’elevato calore diretto sui capelli li secca, facendoli spezzare più facilmente, oppure li spezza nell’immediato.

Infine è importante sapere che curare i capelli significa anche concedersi un taglio o una spuntatina ogni tanto. Questo servirà ad eliminare le doppie punte e a rendere il capello più sano.

fabio

View more posts from this author