That’s Amore, le ricette con la pasta sono le più amate

la tradizione dice: ricette di pasta

Toglieteci tutto ma non la pasta

Possiamo mettere a tavola i piatti più gustosi ed invitanti ma se vogliamo esser certi di far felice tutta la famiglia allora dobbiamo buttarci sulle ricette di pasta; che sia pasta fatta in casa o comperata al supermercato quella è una sfumatura per palati sopraffini.
Mettete in tavola una lasagna, dei cannelloni ripieni, dei tortelloni ed il successo è assicurato.

la tradizione dice: ricette di pasta
Lasagne al forno un classico intramontabile

Cominciamo con una delle ricette pasta più amate, le lasagne; amate anche perchè potrete prepararle in anticipo, magari nel week end durante uno spazio di tempo libero, poi congelarle e infornarle all’ultimo momento.
Elementi base della cucina tradizionale compongono questo piatto, la pasta all’uovo (fatta in casa o acquistata al supermercato) e ragù di carne.

Gli ingredienti per 4 persone:

 

  • 400 grammi di lasagne all’uovo fatte in casa oppure secche
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato
  • 50 grammi di prosciutto crudo
  • 250 grammi di polpa di manzo tritata
  • 20 grammi di funghi secchi
  • mezzo cucchiaio di farina 00
  • 300 grammi di polpa di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • trito di basilico e prezzemolo
  • noce moscata
  • olio sale e pepe

Per la besciamella:

  • 60 grammi di burro (per ricette di pasta già ricche come questa potete anche optare per un burro leggero o della buona margarina)
  • 2 cucchiai di farina bianca
  • mezzo litro di latte
  • sale e burro per ungere la teglia

La preparazione e la cottura richiederanno un tempo medio di circa 1 ora e mezza/2 ore a seconda che prepariate voi la pasta o meno.

  1. Per il ragù: soffriggere il prosciutto crudo tritato con poco olio, aggiungere le verdure tritate (non le erbe aromatiche), unire la carne, i funghi ammollati e tritati e cuocere per 5 minuti.
  2. Bagnare con il vino rosso, aggiungere il trito di erbe aromatiche, sale e pepe ed un pizzico di noce moscata.
  3. Stemperare il mezzo cucchiaio di farina in poca acqua ed aggiungerla al resto, continuate a mescolare per qualche minuto per poi aggiungere la polpa di pomodoro.
  4. Per la besciamella: fate sciogliere il burro, unite la farina, il latte caldo poco alla volta, un pizzico di sale e poi cuocete il tutto mescolandolo con un cucchiaio di legno fino a quando non avrà raggiunto la giusta densità.
  5. Lessate le lasagne buttandole per pochissimi secondi in acqua bollente e poi asciugatele con un telo o della carta da cucina.
  6. Ungete con il burro o margarina la pirofila e disponetevi uno strato di ragù, poi uno strato di lasagne, ancora ragù, besciamella e così via.
  7. Una volta creati tutti gli strati coprite con il ragù rimasto, poi versate la besciamella e ricoprite il tutto con abbondante parmigiano grattugiato. Mettete in forno caldo, preriscaldato a 190 gradi, per circa 30 minuti.

Si tratta di un piatto rustico per cui servite in tavola direttamente nella pirofila di cottura!

Come dicevamo la lasagna è una di quelle ricette di pasta che se pur con una preparazione non rapidissima, potrete congelare e poi reinfornare all’occorrenza; vi basterà tirarle fuori dal freezer e scongelarle per una notte in frigorifero.

AlessandraConti

View more posts from this author