Sexy shop: il fatturato online cresce.

sexy shop online

Apparse per la prima volta in Italia in sordina intorno agli anni ’70, le vetrine oscurate dei sexy shop erano inizialmente relegate in zone periferiche e defilate delle città, e trattavano essenzialmente film porno (che però era possibile reperire anche in edicola), e pochi altri articoli, come bambole gonfiabili e vibratori (spacciati come massaggiatori cervicali). Successivamente, con un generale recedere del perbenismo sessuale, i sexy shop hanno conosciuto un boom negli anni ’90, che hanno visto finalmente le vetrine aprirsi alla strada, e l’offerta ampliarsi e differenziarsi notevolmente.

Cosa si può trovare nei sexy shop?

Nei sexy shop attualmente si possono trovare articoli per tutti i gusti, le tasche e le esigenze:

  • Abbigliamento ed accessori per BSDM (bondage, sadismo, disciplina e dominazione, masochismo), ad es. manette ed altri tipi di costrittivi, corde, fruste e sculacciatori, maschere, abbigliamento sexy shopbende, morsi, strizzacapezzoli e stimolatori elettrici ed altri tipi di accessori per infliggere dolore e piacere
  • Maschere, costumi e parrucche per camuffamenti erotici
  • Sexy toys (vagine, ani e dildo, piedi posticci, vibratori, cunei e palline anali, anelli fallici ed altri)
  • bambole gonfiabili, macchine erotiche (sex machines) ed accessori per la masturbazione
  • protesi per il seno ed il pene e strumenti per l’allungamento del pene o la stimolazione della vagina e dei capezzoli
  • preservativi, lubrificanti e coadiuvanti di ogni foggia e tipologia (stimolanti, ritardanti, prese)
  • gadget divertenti per addii al nubilato e celibato e feste
  • oggetti domestici rivisitati in chiave erotici
  • profumi, scarpe, intimo e abbigliamento sexy per lui e per lei

Chi sono i clienti dei sexy shop?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, i frequentatori dei sexy shop sono spesso…frequentatrici! Ebbene sì, la scelta dei giocattoli sessuali è spesso demandata alle donne, che li propongono ai propri partner per portare una ventata di novità nel rapporto o intensificare il proprio piacere e quello del partner. Ad ogni modo, i sex shop hanno un successo che attraversa le età, conquistando davvero tutti.

Le ultime frontiere dei sexy shop: nuove tendenze

1. Sexy shop online

La crisi ha colpito ovunque, e anche i sexy shop tradizionali non si sono sottratti dal trend negativo. Spese in aumento con ricavi più o meno simili, anche in calo. La cosa positiva che il concorrente non arriva da molto lontano e che in realtà ad essere in crisi non è la domanda di trasgressione anzi. I prodotti come sex toys, vibratori, dildo, o ancora tutto l’abbigliamento fetish e il neonato bondage, hanno fortissima richiesta online. Molto appeal invece hanno pacquisti sexy onlineerso dvd e film porno come prodotti da vendere: per questi il mondo online ha operato una totale rivoluzione con un modello mix chiamato freemium (tanti contenuti gratuiti e approfondimenti a pagamento. Ecco perché i sexy shop online si sono concentrati sugli oggetti erotici, capaci di toccare le corde della trasgressione di una fetta di popolazione molto ampia: da chi pratica regolarmente autoerotismo, ma soprattutto a chi cerca nuovi brividi in coppia. Un target che è abbastanza orizzontale anche in relazione ai gusti sessuali: comprare in un sexy shop online piace a lesbo, gay ma anche agli eterosessuali. Piace a tutti perché nell’acquisto ci sono dei vantaggi davvero importanti.
– I prezzi sono inferiori del 30-40% rispetto a un negozio su strada, anche per via della concorrenza, delle offerte e dei cupon che si trovano online
– Nessun rischio di essere visti da occhi indiscreti e spedizione anonima
– Maggiore quantità di informazioni testuali e foto
– Maggiori consigli su utilizzo, modelli e brand da acquistare.

Sexy shop automatici senza personale

Negli ultimi tempi, i sexy shop hanno conosciuto un nuovo periodo d’oro, grazie all’avvento della vendita sul web e alla diffusione dei sexy shop automatici, che hanno aiutato i clienti a superare diffidenza e pudore grazie all’assenza di personale, consentendogli di assecondare più liberamente le proprie voglie piccanti. Parte di questo rinnovato successo è anche dovuto alla recente uscita del libro ’50 sfumature di grigio’, e del remake cinematografico, che hanno focalizzato l’interesse sulle possibilità di piacere che l’utilizzo di giocattoli durante un rapporto sessuale apre, fornendo uno scorcio sulle relazioni BSDM, sdoganandone il tabù e contribuendo significativamente ad accendere nuove fantasie nelle donne di tutto il mondo.

PG

View more posts from this author