La saldatura laser 3D: Il taglio dei profilati speciali inox

saldatura laser 3D

La saldatura laser 3D che cos’è?

La saldatura laser 3D viene impiegata per unire permanentemente due parti di diverso materiale, ottenendo una giunzione di altissima qualità. La saldatura laser 3D viene applicata mediante l’utilizzo dei robot, i quali eseguono i processi di giunzione in modo automatizzato.

In che modo lavora la tecnologia laser

Ci sono letteralmente migliaia di applicazioni pratiche della tecnologia di saldatura laser, sia su base piana che con oggetti tridimensionali. Il termine LASER è un acronimo per “amplificazione di luce mediante emissione stimolata di radiazione” e consiste, in altre parole, in emissioni di luce nella gamma degli infrarossi con una lunghezza d’onda di 1,06 micron. Questa luce viene concentrata e indirizzata sui pezzi da saldare.
Il fascio di luce può essere indirizzato ai pezzi da saldare in due modi diversi. Il primo prevede l’utilizzo di “ottica duri”, e il secondo prevede l’utilizzo di un cavo in fibra ottica. “Ottica duri” in pratica significa che il fascio laser viene deviato e focalizzato attraverso l’uso di specchi e lenti solo. Questo metodo presenta limitazioni pratiche nella distanza del pezzo dalla sorgente laser e impone che venga spostato nella posizione corretta e l’angolo di eseguire la saldatura. Questo tipo di postazione di lavoro è l’ideale per molti articoli di piccole dimensioni o delicati che richiedono saldature manuali o singoli “spot”. Il secondo metodo di consegna prevede l’utilizzo di un cavo in fibra ottica. L’energia laser può essere focalizzato in un’estremità del cavo ed emerge all’altra estremità (decine di metri), con un minore perdita di energia. Il fascio può quindi essere “collimato” e riorientato sul pezzo. Questo metodo consente il fascio da consegnare esattamente alla superficie necessaria, e permette anche il movimento delle ottiche di focalizzazione invece di, o in aggiunta al pezzo stesso. A nord-est del laser, abbiamo entrambi i “duri” ottica e sistemi laser in fibra consegnato per soddisfare quasi tutte le applicazioni.

I vantaggi della saldatura laser

Uno dei maggiori vantaggi che pulsavano offerte saldatura laser è la quantità minima di calore che viene aggiunto durante la lavorazione. Il “pulsante” ripetuto del raggio permette il raffreddamento tra ogni saldatura “spot”, con conseguente una piccola “zona termicamente alterata”. Questo rende saldatura laser ideale per sezioni sottili o prodotti che richiedono la saldatura in prossimita elettronica o vetro-metallo guarnizioni. basso apporto di calore, in combinazione con un procedimento ottico (non elettrici), significa anche una maggiore flessibilità progettuale e materiali utensili.

Analogie e differenze rispetto ad altri processi di saldatura

Rispetto ad altri processi di saldatura, la saldatura laser ha alcuni simili così come alcune caratteristiche uniche come GTAW (Gas Tungsten Arc Welding), saldatura laser è un processo di fusione eseguita sotto gas inerte copertura, in cui il materiale di riempimento è il più delle volte non è aggiunto. Come saldatura a fascio di elettroni, saldatura laser è un processo fascio densità di energia elevata, in cui l’energia viene indirizzata direttamente sul pezzo. Laser diversa da entrambe GTAW e EB (electron beam) saldatura, in quanto non richiede che il pezzo completare un circuito elettrico. E poiché saldatura a fascio di elettroni deve essere eseguita all’interno di una camera a vuoto, saldatura laser può quasi sempre offrire un vantaggio di costo sulle EB sia utensili e produzione di prezzi.

Controllo finale del processo

Infine, nessuna discussione sulla saldatura sarebbe completa senza menzionare le preoccupazioni circa i difetti oi risultati di saldatura senza successo. Cracking, bruciando, la profondità di saldatura non corretta e saldature al largo della linea di giunzione sono alcuni dei problemi più comuni e dannosi. Ci sono molti fattori che possono causare problemi in un processo di giunzione metallo, solo alcune delle quali sono sotto il controllo del processo stesso. Una volta che i parametri di saldatura laser di successo sono stati sviluppati per una particolare applicazione, il problema diventa allora una questione di controllo di processo. La maggior parte fino a sistemi laser di data, come quelli impiegati da nord-est del laser, il controllo automaticamente la potenza e la durata di ogni impulso laser. Pulizia di parti, gas di copertura, gli utensili e controllo del movimento sono alcuni degli altri parametri che devono essere monitorati e regolati in tutto il ciclo di produzione. Fuori di parti di tolleranza, materiali scadenti o contaminati, progettazione congiunta non corretta, e parti con difetti non sono sotto il controllo del processo di saldatura, ma può risultare in saldature incoerenti o non affidabili che possono essere mal diagnosticata come problemi di processo. A nord-est del laser, sappiamo che il lavoro con il cliente, al fine di minimizzare il tempo e la spesa, massimizzando al contempo la qualità e il servizio è il modo più sicuro per un rapporto fornitore / cliente di successo.

Per scoprire di più sulle saldatura laser 3D clicca qui e visita il sito Montanstahl

PG

View more posts from this author